iPhone: una febbre ingiustificata



Le caratteristiche dell'iPhone 3G? Ormai li conoscete. E allora considerate quanto possa essere "insensata" la febbre per l'iPhone. Il cellulare, nell'insieme, ha caratteristiche appena al di sopra della sufficienza:

1) ha una fotocamera mediocre che non registra i video. Lo si può fare con software ma a pagamento e taroccando l'iPhone per installarli [non si può installare software non creato da Apple]. E la garanzia, dopo?

2) non ha una fotocamera anteriore: videochiamate "alla cieca", puntando l'obiettivo verso un punto del tuo viso e non vedendo l'interlocutore. In questo versante siamo all'età della pietra delle video-chiamate;

3) autonomia della batteria scarsa; circa 4 ore utilizzando il telefono collegato a internet;

4) non può inviare nè ricevere mms. Incredibile ma vero;

5) il tutto (in meno) a un prezzo ingiustificato: 569 € quello a 16 GB, 499 € quello a 8 GB. Un vero furto. Le offerte degli operatori Tim e Vodafone, simili tra loro, offrono un 8 GB a 199 € ma con obblighi d'abbonamento che vi porterà il prezzo a oltre 900 € in un anno.

Riflettete, prima di acquistare: iPhone non fa niente di più di quello che fa uno smartphone con SO Windows Mobile da sempre; anzi offre di meno. Paragonate l'iPhone a questo telefono, per esempio [link]. Il paragone é imbarazzante per l'iPhone [la foto sopra raffigura l'HTC Diamond].

1 commenti:

  zacatheca

19 luglio 2008 23:51

Commento di prova per feed

Loading...